Slider

Break in Shakespeare - Donne a teatro

La madre di Riccardo terzo, la balia, Caterina, Desdemona, Gertrude, Porzia, Cleopatra, Emilia, Giulietta e Cordelia parlano alla telecamera, ognuna di loro da un punto diverso della città. In una villa pubblica, sulla spiaggia di Romagnolo, dentro una piscina vuota, i personaggi di Shakespeare rivivono dentro scorci della città di Palermo per pochi minuti, all’interno di brevi capitoli inseriti in una serie che unisce teatro e cinema, impegno sociale e partecipazione.

Questa è l’idea alla base degli undici video che sono il risultato di un percorso artistico multidisciplinare realizzato nell’ambito del progetto “Break in Shakespeare – Donne a Teatro”, che ha coinvolto 15 donne.

Un progetto nato dall’idea di offrire un break proprio a loro, che dedicano la maggior parte del proprio tempo al lavoro e alla famiglia, per favorire la creazione di uno spazio espressivo e intimo, per riscoprirsi e rafforzare la propria sfera emotiva.

Avviato a marzo 2021, il progetto si è sviluppato nel quartiere Noce di Palermo e ha dato spazio e voce alle differenze, alle potenzialità, ai desideri e alla creatività e ha favorito il rafforzamento delle competenze emotive e relazionali, valorizzando un gruppo di donne che è attualmente impegnato nella realizzazione di iniziative di cittadinanza attiva all’interno del quartiere.

Le protagoniste dei video, in ordine alfabetico, sono: Mary Abbate, Iolanda D'Alessandro, Teresa D'Alessandro, Alessia Failla, Maria Fortunato, Monica Lo Presti, Augusta Morello, Maddalena Renda, Maria Concetta Solmona, Margherita Stamelluti.

Credits video: Regia di Maria Grazia Maltese, Assistente alla regia: Arianna d’Arpa e Alessandra Viola, Riprese: Marco Sicari e Giacomo Campagna, Montaggio: Marcella Giuffrè, Costumi di: Ricchezza Falcone, Aiuto costumiste: Paola Demma, Carmela Giuffrè, Silvana Lo Cascio, Maria Cangemi, Supporto ai costumi: Vittorio Caldovino e Gabriele Aiello, Musiche: Alessio Fabra, Eseguite da: Massimiliano Seggio, Registrate presso: Ember Recording Studio.

Coordinamento progetto: Salvatore Massa, Responsabile laboratorio: Maria Grazia Maltese, Facilitatrice dei processi di empowerment: Alessandra Viola, Training: Arianna D’Arpa, Pedagogista: Rosalba Ruffino, Responsabile alla logistica: Giuseppe Giambrone.

 


Il progetto è promosso da ‘a Strummula, in partenariato con la D.D.S. E. De Amicis, il Liceo Artistico Damiani Almeyda - Crispi, le Associazioni Cordapazza e Zabbara - FunKino Cinema for Inclusion, in collaborazione con la Parrocchia Sacro Cuore di Gesù alla Noce e la V circoscrizione - Commissione Attività Sociali - del Comune di Palermo, ed è sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

1 PROGETTO / 1 GRUPPO DI DONNE/10 MONOLOGHI